Il Pom Prussian

Il Pom Prussian
Descrizione

Nella tarda primavera di fine Ottocento, un gruppo di minatori di Faller di Sovramonte, di ritorno dalla Prussia, portarono con sè alcune piante di melo, attratti dalla loro particolare grandezza e colore del frutto. Di qui inizia la storia del Pom Prussian,un'antica varietà, che ha trovato nel Bellunese e in particolare a Faller un'area molto vocata alla sua coltivazione. Ancor oggi la coltivazione ha mantenuto un forte legame con la tradizione ed intimamente legata alla naturalità dell'ambiente, tant'è che la maggior parte del prodotto è a coltivazione biologica. Il Pom Prussian ha una buccia di colore giallo-verde con estese sovracolore e striature rosse. La polpa è bianca, consistente, fondente e a maturazione ben zuccherina. Il sapore nel complesso, dona le sensazioni molto apprezzate di mela antica. La produzione è tutelata dal Consorzio del Pom Prussian, ed è inserita nell'Elenco Nazionale delle Specialità Agroalimentari Tradizionali.

Zona di produzione
tutto il territorio Bellunese e in particolare il territorio di Faller di Sovramonte.
Stagionalità
il prodotto trasformato è reperibile tutto l'arco dell'anno, fresco da ottobre e marzo.
Ultima Modifica: 07/12/2011
Stampa Il Pom PrussianInvia a un amico Il Pom PrussianChiudi l'elemento Il Pom Prussian