Il Fagiolo di Lamon della Vallata Bellunese I.G.P.

Il Fagiolo di Lamon della Vallata Bellunese I.G.P.
Descrizione

Da sempre il feltrino è considerata straordinaria terra di fagioli, per l'eccellenza del prodotto e per il primato storico che può vantare, dall'anno 1532 in Italia, nell'avvio di coltivazione e diffusione. Fra questi spicca per notorietà il Fagiolo di Lamon, che ha trovato nell'intera Val Belluna una sublime vocazionalità, tanto da meritare fama internazionale e innumerevoli tentativi di imitazione. Al Fagiolo di Lamon appartengono quattro ecotipi, spagnolet, spagnol, calonega e canalino, diversi per forma e dimensione, ma che condividono caratteristiche qualitative di eccellenza, quali il sapore e l'impercettibilità della buccia. La minestra di Fagioli di Lamon, è diventata ormai un'emblema della cucina bellunese. La produzione è tutelata dal Consorzio del Fagiolo di Lamon, è a testimonianza della originalità e qualità del prodotto, si fregia dell'importante denominazione I.G.P (indicazione geografica protetta).

Zona di produzione
la Vallata Bellunese.
Stagionalità
il prodotto fresco è reperibile da fine agosto a tutto settembre, il prodotto secco tutto l'arco dell'anno.
Ultima Modifica: 07/12/2011
Stampa Il Fagiolo di Lamon della Vallata Bellunese I.G.P.Invia a un amico Il Fagiolo di Lamon della Vallata Bellunese I.G.P.Chiudi l'elemento Il Fagiolo di Lamon della Vallata Bellunese I.G.P.